Attrazioni da vedere o visitare

La Val Ridanna è ricca di tesori naturali e culturali.

La zona offre una serie di monumenti naturali e culturale. Il Museo provinciale delle miniere di Ridanna-Monteneve rievoca la tradizione mineraria che fiorì sin dal Medioevo. A Castel Wolfsthurn, che dispone di splendide sale nobili, è stato allestito il Museo provinciale della caccia e della pesca. A Bolzano invece c’è il Museo archeologico in cui si può ammirare il leggendario Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio. Facendo un’escursione in giornata a Bressanone vale la pena visitare l’Abbazia di Novacella, una delle attrazioni più conosciute della nostra regione. Nei giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano gli ospiti passeggiano tra fiori, alberi e arbusti provenienti da tutte le regioni della Terra. E’ bello visitare i giardini soprattutto durante la bella stagione in cui gran parte delle piante è in fiore.
Plunhof
Con la sua atmosfera tranquilla la cappella dell’albergo invita a sostare in raccoglimento.
La Cappella di Leopoldo
Lungo la strada di accesso all’Hotel Plunhof è stata costruita la sobria cappella dell’albergo. Chi visita il Plunhof ci passa davanti. Inge e Klaus Tutter, da molti anni ospiti della casa e amici della famiglia Volgger, hanno finanziato la costruzione realizzando un loro desiderio personale. Anche per la famiglia Volgger, che ha messo a disposizione il terreno, si è così avverato un vecchio sogno. La cappella è stata costruita in poco tempo e inaugurata il 7 ottobre 2000 sotto il patrocinio di San Leopoldo – il santo protettore di Leopold Volgger, proprietario dell’albergo che nel frattempo era purtroppo passato a miglior vita.

Le vetrate colorate, sulle quali sono raffigurati San Leopoldo e San Nicolò, contribuiscono alla gradevole atmosfera all’interno della cappella dove sono sistemate la scultura in legno di Gesù in croce e accanto a Gesù le statue di Giuseppe e Maria con il cuore infuocato. L’altare, un blocco di granito di 1,65 tonnellate, proviene dalla zona di montagna del „Fichtelgebirge“ in Germania e la campana è arrivata direttamente dalla Grecia in Val Ridanna.
wappen
plunhof-chronik-leopold-kapelle
La chiesetta dei minatori Santa Maddalena
La chiesetta tardogotica di S. Maddalena si trova su una collina nel paese di Mareta. L’esistenza di una cappella in questo luogo viene menzionata per la prima volta nel 1273. Attorno al 1480-81 i minatori della Val Ridanna fecero costruire una chiesa più grande e più ricca a testimonianza della fiorente attività mineraria. L’altare maggiore fu realizzato da Mattheis Stöberl di Vipiteno agli inizi del 16° secolo. Vi è rappresentata l’ascesa al cielo di S. Maddalena, affiancata dai santi protettori dei minatori Giorgio (con la spada) e Lorenzo (con la grata). Ai loro piedi sono raffigurati i benefattori che avevano finanziato l’altare nel costume tradizionale dei minatori.
st-magdalena-ridnaun-tibs-at
800 anni di industria mineraria!
La miniera, un tempo la più alta d'Europa, è oggi un museo. La miniera di Monteneve, la più alta d'Europa e a lungo la più sfruttata nella regione alpina (circa 800 anni di estrazione di argento, piombo e zinco), è oggi un museo aperto ai visitatori. Gli innumerevoli impianti di estrazione sul e dentro il massiccio montuoso tra la Val Ridanna e la Val Passiria sono perfettamente conservati e addirittura possono essere in parte messi in funzione. L'intera struttura è una miniera da far propria, da osservare, da esplorare e da vivere, ma è anche una miniera che ci meraviglia e che ci tenta.

bergbaumuseum.it
tv-sterzing-bergwerk-171104-di7r6253
Museo della caccia e della pesca a Mareta
Nello sfarzoso castello barocco di Wolfsthurn potete visitare tre esposizioni su tre piani diversi: al I° piano riceverete numerose informazioni riguardanti la caccia e la selvaggina, l'arte popolare della caccia e la pesca; e al II° piano durante la visita del castello, attraverso le stanze lussuose, Vi verrà raccontata la storia di Wolfsthurn. Nella cantina, che è stata studiata proprio per i bambini, i nostri piccoli clienti possono apprendere, tra gioco e divertimento, cose interessanti sui versi e le orme degli animali, sulle corna dei cervi e sulle tane degli orsi.

wolfsthurn.it
schloss-wolfsthurn-mareit
Meravigliosa escursione attraverso uno spettacolo naturale unico!
La "Gola dell'Imperatore Francesco Giuseppe I d'Austria", come fu battezzata 100 anni fa, è l'unica gola in tutto il mondo ad essere scavata interamente in puro marmo bianco! Il rio Racines si insinua spumeggiando tra altissime pareti rocciose e si getta fragorosamente a valle formando numerose cascate! Un'esperienza indimenticabile per giovani e adulti. La "Gilfenklamm" è aperta da inizio maggio a fine ottobre.

Durata: salita (lungo la gola) da Stanghe a Jaufensteg 45 - 60 minuti, discesa (lungo la gola) circa 40 minuti
Altitudine: 175 m
gilfenklamm-stange
Cascate Burkhartklamm a Ridanna
Alla fine della Val Ridanna (Masseria) si puó ammirare un monumento naturale davvero particolare: le cascate sono raggiungibili dal Museo delle Miniere, a Masseria, in ca. 45 minuti di cammino percorrendo un sentiero ben segnalato, che porta sulle Alpi Stubaier ai rifugi “Vedretta Piana”, “Vedretta Pendente”, “Rifugio Bicchiere” e “Rifugio Müller”. Gli escursionisti, su questo sentiero, possono godere di scorci davvero impressionanti.
tv-ratschings-ridnaun-burkhardklamm-1
Convento di Novacellla
A nord di Bressanone, nel comune di Varna, si trova una delle attrazioni più famose di tutto l´Alto Adige: il Convento di Novacella. Il monastero agostiniano fu costruito alla fine del 12° secolo. Si presuppone che le mura della fortezza siano del 15° secolo, quando si temé un´invasione da parte dell´Impero Ottomano in Tirolo. Un degli edifici del monastero è evidente per la sua particolare costruzione: il Castel Sant´Angelo. L´architettura permette la costruzione di una copia ridotta di Castel Sant´Angelo a Roma, facilmente riconoscibile. Assolutamente imperdibile è la biblioteca del monastero che può essere visitata con escursioni guidate. La sala rococò a due piani conta circa 65.000 libri. La Chiesa del Convento di Novacella fu fatta in stile barocco da diversi artisti bavaresi, giunti sul posto appositamente. Di particolare rilievo sono i dipinti sul soffitto di Matthäus Gunther, che raccontano scene di vita di Sant´Agostino. La Chiesa del Convento è considerata ancor oggi come uno dei punti salienti del barocco bavarese.

kloster-neustift.it
kloster-neustift-eisacktal-andrepoehlmann
Museo archeologico a Bolzano - Ötzi Museum
Attrazione numero uno tra i musei del Sudtirolo è il luogo di conservazione dell'Ötzi. La mummia dei ghiacci vecchia di 5000 anni invita ad una interessante scoperta del Museo Archeologico dell'Alto Adige di Bolzano. LasciateVi catturare dal mondo preistorico dell' "uomo venuto dal ghiaccio" e affascinare dall' "Ötzi" e dal suo abbigliamento e dalla sua attrezzatura straordinariamente ben conservati.

iceman.it
archaelogiemuseum-bozen
Castello Trautmannsdorf
Attorno al castello Trauttmansdorff fu realizzato un giardino botanico in cui sono stati piantati arbusti nani, olivi, vitigni e molte altre piante. I fiori di rododendro, le rose e la lavanda emanano il loro delizioso profumo. Su un terreno di 12 ettari si individuano quattro zone tra esse collegate. Nei giardini si snodano diversi sentieri che risalgono il pendio attraversando laghetti e terrazzamenti. Su in cima c’è il Giardino dei sensi, il Giardino giapponese e il Semideserto delle succulenti (cactus e piante affini). Vale la pena visitare gli svariati padiglioni allestiti da artisti e architetti, la voliera e il multimediashow nella grotta. Nel 2005 l’impianto è stato premiato come „il giardino più bello d’Italia“.

Il periodo ideale per una visita va da marzo a novembre.
trauttmansdorff.it
mgm00162mage
plunhof-bergwerk-ridnaun-stollen-3787
Una giornata al Plunhof non basta!
Concedetevi una porzione extra di benessere, piaceri della buona tavola e felicità. Tutto ciò rende davvero molto speciale la vostra permanenza qui da noi!
plunhof-acqua-minera-schwimmbad-innen-4569
Acqua Minera
Fonte di benessere
La nostra Acqua Minera è una vera fonte di benessere. Le chicche sono principalmente la terrazza sul tetto e la magnifica area esterna con laghetto naturale balneabile e la piscina esterna, nonché le ampie zone dedicate al relax e le isole coccolose, il tutto allietato da una vista panoramica straordinaria sui monti e sulla chiesetta dei minatori di S. Maddalena.
Plunhof
Hotel Plunhof a Ridanna, Racines – Alto Adige
Immersi tra prati e boschi e dal magnifico panorama delle Alpi dello Stubai con i loro ghiacciai e le loro vette che superano i 3.000 metri, da noi vi godete la quiete e la rigenerazione, piaceri sopraffini della buona tavola e, grazie alla SPA Minera e alla Acqua Minera, vi abbandonate a un benessere eccellente.
plunhof-sommer-383
Escursionismo
tv-ratschings-sommer-kott-4206
Mountainbike
tv-ratschings-ridnaun-langlauf-4
Sci di fondo
smg-schneeschuhe-02659stsc
Escursioni sulla neve
pixabay-skitour
Sci alpinismo