L´Alto Adige è considerato un paradiso anche per i pescatori. Nei laghetti e nei torrenti della Val d´Isarco e delle sue vallate laterali ci sono più di trenta specie di pesci: temoli, diverse specie di trote e salmerini, barbi, barbi di fiume, persici, coregoni, tinche, lucci e carpe. I diversi tipi di bacini d´acqua, dai romantici torrenti di montagna fino agli idilliaci laghetti artificiali, l´alta qualità dell´acqua e le stagioni ecologicamente sostenibili donano la ricchezza di queste specie.

Nei paesaggi rocciosi, con alberi sradicati, grandi e piccole cascate e dalla lussureggiante vegetazione si notano tanti pescatori nei loro posti preferiti. Tuttavia, l´Alto Adige è ancora un luogo segreto, dove si può godere di questo sport in tutta tranquillità.

Erwin, il nostro esperto pescatore e cacciatore, accompagna, su richiesta, i nostri ospiti a pescare. Lui conosce i posti migliori nei dintorni della Val Ridanna, nel fiume Isarco e nei laghi artificiali di Fortezza e Val di Vizze. Qui da noi è possibile pescare fino a fine settembre.

I requisiti per praticare questo sport sono una licenza di pesca (licenza per gli ospiti) e un biglietto giornaliero. Il biglietto giornaliero puó essere organizzato per i nostri ospiti, naturalmente su richiesta.

Erwin è, inoltre, un cacciatore e accompagna i nostri ospiti nelle settimane autunnali a osservare la fauna selvatica!