La tutela dell’ ambiente e la salvaguardia del clima sono fattori importanti per preservare le aree naturali della nostra regione per i nostri ospiti, ma anche per noi stessi preservarle intatte, cosicché anche le generazioni future possano trascorrere vacanze spensierate in Val Ridanna. Al Plunhof abbiamo già implementato con successo diverse misure e vogliamo ampliare ulteriormente in futuro le operazioni della nostra impresa per preservare l’ ambiente e il clima.

Al fine di dare ai nostri ospiti l’ assoluta certezza di trascorrere la loro vacanza con minor impatto ambientale, abbiamo deciso di fare richiesta del marchio Ecolabel UE. Questo sigillo di approvazione, chiamato anche Euro Flower o Marchio Ecologico Europeo, viene assegnato a prodotti e servizi, che hanno un’ impatto ambientale ridotto rispetto a prodotti analoghi. Questo è per consentire ai consumatori e alle consumatrici di individuare offerte più ecocompatibili. Si tratta di protezione di risorse e dell’ ambiente in tutti gli stadi e i livelli di sviluppo, quindi anche li, dove gli estranei non ne sono a conoscenza. In concreto gli hotel devono prima, durante e dopo il soggiorno dei propri ospiti, fare il più possibile attenzione all’ ambiente e al clima. L’ Ecolabel UE è un’ etichetta volontaria. È anche l’ unico marchio ad essere assegnato da un organismo indipendente e ad essere riconosciuto in tutti i 27 paesi membri dell’ Unione Europea, cosi come in Norvegia, in Islanda e in Liechtenstein.

ecolabel L’ Ecolabel UE è stato introdotto nel 1992 dalla Commissione Europea e oggi viene assegnato in responsabilità individuale delle istituzioni nei paesi partecipanti. L’ organo supremo, l’ “European Union Ecolabelling Board” (EUEB) è responsabile per la creazione e lo sviluppo dei criteri di valutazione sottostanti. Si compone di membri delle autorità competenti degli stati facenti parte, di inviati dell’ industria, del commercio, delle organizzazioni ambientalistiche e dei consumatori, ma anche da organizzazioni sindacali e da piccole e grandi imprese. Attualmente ci sono centinaia di beni e servizi certificati per le seguenti categorie: cosmesi, prodotti per le pulizie, abbigliamento, vernici e lacche, elettrodomestici, pavimenti, mobili, forniture da giardino, prodotti per la casa, oli, prodotti cartacei e strutture ricettive per la vacanze.
L’ esame delle domande presentate avviene da parte di esperti ed esperte indipendenti. Gli hotel certificati devono soddisfare i seguenti criteri, che anche noi all’ Hotel Plunhof siamo felici di osservare:

1. Ridotto consumo energetico

Il nostro hotel prende più di un ottavo del consumo energetico totale annuo dal proprio impianto fotovoltaico, viene riscaldato da un impianto di riscaldamento a trucioli di legno, utilizza energia solare per fornire acqua calda e ha lampadine a risparmio energetico in tutti gli ambienti. Abbiamo un sistema fotovoltaico di oltre 150 m². Inoltre abbiamo montato in tutti gli ambienti il 90% di lampadine a risparmio energetico e di apparecchi di illuminazione.

2. Ridotto consumo idrico

Tutte le camere sono dotate di controller per il risparmio idrico. Grazie agli speciali rubinetti con controller per la riduzione di pressione, siamo in grado di ridurre il consumo d’ acqua del 34%.

3. Preferenza di fonti energetiche rinnovabili

All’ energia elettrica, che noi compriamo, otteniamo solo elettricità prodotta da fonti energetiche rinnovabili.

Facciamo attenzione anche a

4. Ridurre la produzione di rifiuti

5. Utilizzare sostanze poco dannose per l’ ambiente

6. Diffondere informazioni e linee guida in materia di protezione dell’ ambiente

7. Non utilizzare nessun olio contenente zolfo e carbone come fonte energetica

Aprile 2015 l’ Hotel Plunhof ha ricevuto dalla Sezione Ecologica Italia la certificazione Ecolabel UE. Siamo davvero molto orgogliosi di essere uno dei primi hotel certificati in Alto Adige e speriamo che molte altre aziende seguano il nostro esempio, in modo da poter offrire ai nostri ospiti, anche in un lontano futuro, relax, divertimento e avventura in una natura intatta.