Racines con le sue tre vallate, la Val Giovo, la Val Racines e la Val Ridanna è un paradiso escursionitico unico nel suo genere. Il comprensorio, che si estende dalle Alpi dello Stubai, con le sue cime al di sopra dei 3000 metri, fino alle Alpi Sarentine, offre illimitate possibilitá di escursioni ed arrampicate. Ci sono tour per tutti i livelli di difficoltá e con diversi profili d´altitudine, romantiche escursioni in valle oppure monumenti naturali da visitare, come le cascate dell´Orrido, ma anche rilassanti escursioni in malga, escursioni in alta quota ed escursioni alpine nella regione dei ghiacci perenni. I sentieri sono ben marcati e segnalati, e molte malghe e rifugi offrono possibilitá di ristorazione.

sommer-text-2sommer-text-11

Uno dei tour più gratificanti è quello del Rifugio Bicchiere, il rifugio alpino più alto dell´Alto Adige (3195 m). Si trova in Val Ridanna ed è raggiungibile in circa 7 ore: regala ai suoi visitatori uno splendido panorama sulla vallata, sulle cime circostanti e sul ghiacciaio. Il Rifugio Bicchiere è un punto di partenza per molteplici tour alpini, come la Cima Sonklar (3.467 m), la Cima Libera (3.418 m), il Capro (3.250 m) oppure il Pan di Zucchero (3.507 m).

sommer-banner-8

Molte altre cime rendono Racines un paradiso escursionistico: il Monte Tallone Grande (2.669 m), la Punta Altacroce (2.743 m) oppure il Corno Bianco (2.705 m) sono solo alcuni dei più famosi nomi che incantano il cuore degli escursionisti. Coloro che vogliono intraprendere un tour meno impegnativo, possono scegliere tra diverse passeggiate, come l´Alta Via di Ridanna, la salita al Lago del Forno oppure il giro dei Setti Laghi. Anche la Malga Plunhof è una splendida meta molto amata!

Adobe_PDF_file_icon_32x32  Download cartina escursionistica

L´escursionismo e l´alpinismo sono tra gli sport più salutari esistenti. Il movimento in mezzo alla natura e all´aria pura e fresca di montagna fanno bene al corpo e allo spirito. Camminare rafforza la muscolatura in modo dolce e uniforme, rilassa le tensioni e riduce i problemi di schiena.

Anche le articolazioni vengono allenate camminando regolarmente e nel tempo. L´aria non inquinata e pura della montagna stimola la circolazione e la respirazione. Il basso livello d´ ossigeno nell´aria aumenta la produzione di globuli rossi che migliora la forma fisica e velocizza il recupero fisico. Si ha improvvisamente più energia e ci si sente „rinfrescati“ nel vero senso del termine. L´aria di montagna agisce come una fontana e tiene gli sportivi regolarmente allenati in alta quota.

E non è finita: l´aria ha livelli estremamente bassi di polline e d´inquinamento! Specialmente per le persone con tendenza ad allergie o asma, la montagna offre un clima ideale, in cui si può respirare liberamente a pieni polmoni!
Wandern